Fai da te la cucina in muratura

Riscopri l'esperto artigiano che è in te

Realizzare una cucina in muratura con il fai da te non è proprio semplicissimo... La messa in opera di richiede una serie di competenze e conoscenze tecniche, se si vuole realizzare un prodotto che sia di qualità ed esteticamente valido.
Tuttavia il mercato offre innumerevoli soluzioni a chi vuole cimentarsi nel fai da te. E' inoltre possibile tenere presente alcuni accorgimenti, che possono aiutare e guidare nella realizzazione di una cucina in muratura.


Per costruire una cucina in muratura bisogna innanzitutto avere qualche nozione di disegno tecnico oltre che saper maneggiare malta, cemento e mattoni; realizzarne una con mani proprie è una grande soddisfazione, un obiettivo che con un po' di impegno e costanza può essere realizzato, ma si sappia fin da subito che non si tratta di un lavoro semplice.

La prima fase da curare con molta attenzione è la progettazione, pianificazione e distribuzione accurata dello spazio. Occorre quindi realizzare un disegno preciso della cucina da completare con tutti i dettagli. Un primo consiglio da dare è quello di ridurre il più possibile mobili ed ante fuori misura: sono più difficili da collocare e creano problemi di costruzione.

In seconda battuta si sappia che bisognerà essere calmi e precisi nelle misure: trattandosi di un lavoro di muratura non potrà e non dovrà assolutamente esserci nulla di improvvisato. Nella fase di progettazione, ponete molta attenzione alla collocazione dei vari elementi: lavello, forno, cucina, frigorifero... (la migliore soluzione è quella di pensare ad una collocazione che tenga conto della praticità nell'utilizzo).

Una volta stabilite le dimensioni è necessario poi calcolare il materiale da comprare e pianificare il lavoro; nella realizzazione di una cucina in muratura è molto importante tenere presente che ci sono vari vincoli da rispettare per garantire la buona riuscita del progetto.

La realizzazione nella pratica

Il primo passo da compiere nella realizzazione di una cucina in muratura è quello di costruire i muretti intermedi, partendo dall'evidenziare sulla parete i punti precisi dove devono essere realizzati e l'altezza che devono raggiungere.
Lo spessore dei muretti è solitamente di 10 cm e vengono realizzati in forati da 8 cm, ma per il fai da te sono molto consigliati i mattoni in Siporex, un materiale molto semplice da lavorare. (si tratta di mattoni assemblati con malta cementizia o con uno speciale collante, facilmente reperibili nei negozi di bricolage).

Una volta che si ha il materiale, prendere molto bene le misure e tagliare i mattoni secondo il progetto; nel fare questo, si consiglia di predisporre tutto il materiale e alzare i muretti contemporaneamente. Quando la struttura è stata imbastita, bisogna poi realizzare i piani di appoggio per i mobili (sempre con i mattoni di cui sopra); solo a quel punto sarà possibile posizionare il top ovvero il piano della cucina.

Completata la struttura che conterrà i mobili, bisogna rivestirla con le piastrelle di proprio gradimento; in genere vengono scelte le mattonelle 10x10 ma nulla vieta di usare formati e misure diverse; gli angoli sono invece costituiti da angolari in ceramica, sopratutto se sono di forma arrotondata.

Uno degli inconvenienti maggiori nella posa in opera delle piastrelle è quello di riuscire a far quadrare le misure dim modo da non avere piastrelle troncate o tagliate; pertanto nella realizzazione dei muretti, cercate sempre di scegliere una misura che sia il multiplo della dimensione della piastrella di modo che il lavoro sia più pulito e con meno sprechi.

Le misure possono notevolmente variare da un ambiente all'altro e secondo le diverse esigenze di spazio che ognuno ha; è possibile tuttavia tenere presente alcune misure standard che possono aiutare nella messa in opera della cucina.
Per i muretti intermedi si deve tenere conto che la loro altezza deve essere di almeno 85 cm, mentre la loro profondità deve andare dai 60 ai 70 cm. Lo spessore dei muretti generalmente è di 10 cm; in questo modo si creeranno le condizioni ottimali per ospitare al meglio i mobili e gli elettrodomestici.

Buon Laovoro!!